Hide

Pannelli di finitura dell'elettronica Ford

Il progetto di tecnologia di connessione per il conducente MyFord™ è iniziato dopo un approfondito esame del design e delle limitazioni correnti, in considerazione delle nuove tecnologie emergenti disponibili. Dopo aver studiato le tendenze delle comunicazioni sui veicoli e i modi in cui i conducenti utilizzavano la tecnologia all'interno dei loro veicoli, era evidente che l'interazione corrente fra autista e automobile o camion stava rapidamente diventando obsoleta. Ford decise di aprire la strada all'esperienza veicolo di prossima generazione per i clienti di tutto il mondo.

Gli interni dei veicoli moderni hanno fatto molta strada in termini di comfort, finiture e sicurezza, ma hanno avuto difficoltà a tenere il passo con la rapida crescita delle nuove tecnologie di infotainment. I consumatori insistono sulla necessità di interfacce più semplici pur richiedendo maggiori possibilità di connessione all'interno del veicolo, più opzioni e più informazioni – un dilemma noto col nome di "simplexity". Poiché ci si attende che la velocità di avanzamento continui a procedere senza rallentamenti, ciò pone problemi crescenti per i conducenti come per gli ingegneri. MyFord affronta l'esplosione dell'infotainment, lanciando gli interni degli abitacoli nel territorio di richiamo dell'elettronica personale, ossia di computer portatili, telefoni cellulari, fotocamere digitali e lettori MP3.

Per favorire la nuova esperienza di prossima generazione, i sistemi MyFord che utilizzano la tecnologia TouchSensor™, vengono lanciati nel 2011 sui modelli Ford Edge, Lincoln MKX e Ford Explorer. Il pannello elettronico di finitura della Lincoln MKX 2011 dimostra i vantaggi della tecnologia sensibile al tocco in un pacchetto splendido e coinvolgente. Le funzionalità attivate si accendono con luce color ambra, mentre quando sono spente viene utilizzata l'illuminazione bianca caratteristica della Lincoln. Grazie alla tecnologia TouchCell™, l'automobile è virtualmente comandabile senza usare le mani. Le TouchCell creano un sottile impercettibile campo elettrico che può essere interrotto da un dito, con o senza guanti, causando l'accensione o lo spegnimento della cellula come per gli interruttori tradizionali. Questo significa che non ci sono veri pulsanti da premere. È invece sufficiente sfiorare semplicemente con un dito per sentire un "bip" e accendere la luce che conferma l'attivazione. Queste TouchCell controllano elementi come il volume, la ricerca e la sintonia delle stazioni radio, la scelta dei canali radio o delle tracce dei CD, lo sbrinatore e il climatizzatore. Oltre alle abituali funzioni di controllo audio e del clima, le TouchCell azionano anche i controlli del volume e del ventilatore. I clienti possono spostare il dito sfiorando lungo il cursore del volume per aumentare o diminuire il volume. Ci sono dieci TouchCell separate all'interno del cursore e tre sfioramenti da parte a parte portano il sistema al massimo volume. I clienti possono anche toccare un punto qualsiasi del cursore per ottenere una variazione del volume corrispondente al punto prescelto. Il controllo della ventola è gestibile nello stesso modo, sia sul controllo del volume sia su quello della ventola, mentre la caratteristica illuminazione bianca della Lincoln fa da indicatore.





Copyright © Methode Electronics.

Tutti i diritti riservati. Condizioni d'uso  Informativa sulla privacy