Hide

PowerRail distribuisce alimentazione ridondante per moduli opzionali a innesto rapido

LA SFIDA

Sostituzione di una sbarra collettrice esistente e delle connessioni cablate con un sistema di distribuzione a innesto rapido più affidabile.

LA SOLUZIONE

placeholder

Methode ha configurato su misura un PowerRail® per sostituire il sistema di sbarre collettrici esistenti.

LE CIRCOSTANZE

Il sistema di controllo di processo del nostro cliente usava una sbarra collettrice in lamiera con la distribuzione ai vari moduli di controllo cablata in modo fisso. Il sistema risultava inaffidabile e rendeva molto laboriosa la sostituzione dei diversi moduli di controllo. Methode ricevette la richiesta di progettare un sistema più affidabile e che richiedesse meno lavoro per l'installazione dei moduli aggiuntivi.

Il nostro team ha risposto disegnando un PowerRail da 200A lungo 150 cm, da montare verticalmente nell'armadio esistente. Tre alimentatori da 48 VDC operanti in configurazione ridondante (n+1) alimentavano il PowerRail tramite il cavo PowerFlex 8 AWG intestato con connettori accoppiati fissati con martinetti a vite.

Per alimentare i vari moduli opzionali, sono stati usati cablaggi preconfezionati su misura con terminali a lamella con rilascio a pressione, collegabili al PowerRail in qualsiasi punto dei suoi 150 cm di lunghezza. Ora il cliente può rapidamente collegare al sistema fino a novanta moduli opzionali.





Copyright © Methode Electronics.

Tutti i diritti riservati. Condizioni d'uso  Informativa sulla privacy